Petra 2011: tre bicchieri, mille sorrisi

di Alberto Bregani

BrindisiE’ nel pieno della vendemmia che arriva la notizia: “Petra 2011” ottiene i tre bicchieri nella nuova edizione della guida vini del Gambero Rosso 2015. Un riconoscimento di assoluto valore che premia il grande lavoro di anni di tutto il team di Cantine Petra. Una squadra di professionisti di qualità, un gruppo di persone che ha alla base passione per questo lavoro e amore per la terra. Questa terra. Sono veramente molto felice di aver vissuto questo momento proprio qui, in diretta e nel cuore della vendemmia, insieme a loro: dagli enologi, ai cantinieri, ai responsabili di vigna e a tutti coloro che ogni giorno danno il meglio per contribuire a tali risultati. E insieme anche a Francesca Moretti, Amm.re delegato delle quattro cantine del Gruppo Terra Moretti, presente a Petra in questi giorni.  “E’ bellissimo – mi dice, non senza emozione. – Dopo anni di grande lavoro ad altissimo livello, non solo con il Petra ma anche con altri vini della Cantina, ci tenevo a raggiungere un risultato così; ci tenevo naturalmente per il Gruppo ma anche per lo staff che da anni mi affianca e mi supporta nelle scelte, e per coloro che sono in vigna ogni giorno. Questo è il vino delle nostre più grandi aspettative; è il vino del miglior connubio tra Cabernet Sauvignon e Merlot, che parla di Mediterraneo, di Toscana. E’ il vino della nostra terra.. Ma avremo tempo di parlarne nei prossimi giorni, ora andiamo a festeggiarlo“. In pochi minuti, tra un passaparola e qualche telefonata, tutti sono chiamati a raccolta per un brindisi volante nel cortile dove arriva l’uva, tra uno scarico cassette e l’altro, tra i nastri per la pigiatura e le macchine per la diraspatura: c’è un premio, i Tre Bicchieri. Ma molti di più sono i bicchieri che si levano in alto per celebrarlo. E mille i sorrisi che rimarranno a lungo sui visi di tutti. Ora via di nuovo, ai propri posti di vendemmia, con gli occhi sempre attenti… e il petto un po’ più gonfio ;-) Cin, salute, evviva!